Supercalifragilistichespiralidoso, ovvero l’energia della felicità

P1030637

Squillo di telefono, ancora una sorpresa, un’altra destinazione. Le risorse umane chiamano. Di nuovo in gioco, di nuovo al galoppo, di nuovo libera, di nuovo in volo. Di nuovo. Dopo Belgio, Francia, Italia e deserto algerino, attraverso percorsi e permanenze interrotti da sorvoli di verdi foreste, quelle della dolce ma aggressiva Amazzonia, del libero ed etereo Gabon, del conradiano Congo o della tenebrosa Nigeria, vi sarebbe stato ancora il Nord Africa. Simone aveva atteso unʹ ulteriore svolta, era nata libera, voleva restare tale. Lo era per davvero. Soffocava in una Milano ormai obsoleta e noiosa, grigia, priva di colore, non respirava all’idea di rimanere confinata in uno spazio chiuso perché limitato da cose, persone e sentimenti. Barriere.

CONTINUA A LEGGERE…

http://www.omero.it/omero-magazine/fotografia/supercalifragilistichespiralidoso-ovvero-lenergia-della-felicita/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...