Il papa’ del petrolio

La prima domenica di settembre di ogni anno, in Russia, si festeggia l’Oilmen’s Day. E’ un giorno di festa, dove spesso i colleghi si riuniscono e dove molte aziende del settore organizzano divertenti giornate di autentico team building. In un Paese petrolifero come questo (il secondo produttore al mondo dopo l’Arabia Saudita), la cosa non stupisce (peraltro ogni professione ha il suo giorno dedicato) ma ritrovarne origini e ragioni storiche si è rivelato alquanto difficile, se non quasi impossibile. Molti sono gli auguri che si leggono in rete, quasi tutti gli Amministratori Delegati delle grandi Compagnie petrolifere russe ringraziano i propri collaboratori per i risultati raggiunti e augurano loro un futuro radioso nella fortunata posizione di “uomini (e donne) del petrolio”. Arrivano anche molte email da parte dei colleghi russi. Tutti a congratularsi per questo ruolo privilegiato. Se la rete pullula di messaggi di tal tipo, non aiuta molto, però, nella ricerca delle origini della giornata. Si comprende solamente che fu istituita da un Decreto del Presidio Supremo Sovietico del 1˚ ottobre 1980 (n.3018-X “sui giorni festivi e commemorativi”: Il giorno dei lavoratori del settore oil and gas è fissato la prima domenica di settembre”) e si legge che i lavoratori del settore iniziarono a celebrare questo giorno quarant’anni fa nella regione (Oblast) di Tyumen, di cui parleremo.

CONTINUA A LEGGERE…

http://www.eniday.com/it/il-papa-del-petrolio/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...