L’Italia vista con gli occhi del russo Chelnokov

Due uomini su scalini, talia Settembre 1900

Un fotografo dilettante, così si dice, ma guardando i suoi scatti abbiamo tutt’altra sensazione. Forse vengono definiti dilettanti coloro che non hanno avuto grandi riconoscimenti pubblici (alcuni erano arrivati, prima della Rivoluzione) o eclatante successo, in tal caso possiamo anche concordare con l’utilizzo di tale sostantivo, ma se invece l’appellativo viene affibbiato a chi non abbia particolare tecnica, fantasia, curiosità o inventiva, allora non possiamo che dissentire con chi definisca dilettante Sergey Chelnokov (1861-1921), uno dei fotografi russi di inizio secolo le cui immagini in bianco e nero sono state esposte qualche tempo fa al Museo della Città di Mosca. Nella mostra “Carpe diem”, oltre 200 immagini della capitale russa (ma non solo), di fine XIX-inizi XX secolo…

CONTINUA A LEGGERE…

http://www.ferraraitalia.it/litalia-vista-con-gli-occhi-del-russo-chelnokov-68342.html

ferraraitalia_logo-hd

 

Annunci

Un pensiero su “L’Italia vista con gli occhi del russo Chelnokov

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...