“Voci di resistenza”

Francesca Valtorta

A quelli e quelle che faranno il secolo che inizia, diciamo con affetto: Creare è resistere. Resistere è creare. (Stéphane Hessel)

Alcuni anni fa visitando, a Palazzo Braschi a Roma, la mostra fotografica di Robert Capa sulla Seconda Guerra Mondiale, mi domandavo come l’Italia avesse potuto vivere tutto questo, come avesse potuto sopravvivervi e, infine, rialzarsi, in quegli anni Cinquanta operosi e importanti. Mi chiedevo anche come si potesse e si dovesse far sapere tutto ai giovani, comunicare loro correttamente le conseguenze e i drammi di quella terribile tragedia, perché avessero memoria di una guerra che ci aveva devastati, perché non dimenticassero i sacrifici dei loro nonni, dei loro padri e delle loro madri, perché capissero da dove venivamo e quanto tristi, miserabili, poveri e disperati avevamo potuto essere.

La guerra non si dimentica, da essa si deve imparare perché nulla si ripeta, mai. Andava detto, ridetto, ripetuto fino allo sfinimento. Per questo, su vari giornali scrivevo di quella mostra, invitavo a visitarla, nella speranza che qualche giovane in più ci andasse, per capire, per pensare, per sapere, per conoscere, per trasmettere, per non dimenticare.

Memore di quelle riflessioni, oggi mi ritrovo davanti il progetto web di Giuseppe Muroni, quasi avesse magicamente letto nei miei pensieri di allora. Innovativo, interessante, intelligente, illuminante, lungimirante.

Presentazione a Roma con ex Ministro Bray

CONTINUA  A LEGGERE…

http://www.ferraraitalia.it/voci-di-resistenza-tutto-lorrore-della-guerra-per-ribadire-mai-piu-72066.html

ferraraitalia_logo-hd

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...